Biografia

BIOGRAFIA Paolo Vegas

Paolo Vegas, diplomato all’Istituto Europeo di Design nel 1992, inizia la sua attività di fotografo a Milano dove collabora dal 1993 con diversi fotografi e agenzie pubblicitarie. Nel novembre del 1997 a Milano presenta i suoi lavori in una mostra intitolata People and Things. Nel dicembre ‘97 prende parte ad una iniziativa di beneficenza, collaborando ad una realizzazione fotografica per Emergency. Ha collaborato come assistente per fotografi internazionali come Giac Casale, Joe Oppedisano, Giovanni Gastel alla realizzazione di campagne pubblicitarie per Barbour (con Piero Chiambretti, in Scozia nel ‘96), Peugeot ‘98, Algida ‘99, Pagine Gialle, Richard Ginori, Irge e al calendario Same. In questi anni continua a collaborare con diverse aziende quali Bosch, Sep, Filatura di Crosa, Diva Cravatte, Ritmonio, Inab Dekonab, Maio Group, NextEvent e altri.
Il percorso personale di Paolo Vegas come artista è stato fortemente influenzato da questo periodo. Nel mondo della pubblicità ciò che viene ritratto è un’emozione costruita ad hoc affinché essa venga trasmessa al fruitore.
Nel 2010 nasce il “Progetto clonazioni”, ove nella stessa immagine il medesimo soggetto è ritratto almeno due volte creando dei veri e propri cloni. Vegas effettua più scatti della medesima ripresa mantenendo invariate le distanze focali per ottenere un’uniforme profondità di campo; la macchina ferma, posizionata al centro e semplicemente ruotata a seconda della inquadratura che deve essere fotografata. Ogni inquadratura, ogni ripresa va a costituire un frammento dell’immagine finale.
Negli ultimi lavori sfrutta una tecnica diversa che gli permette di ottenere clonazioni in contesti unici e irripetibili. Applica sempre all’opera uno o più oggetti presenti durante lo shooting creando dei collage a pezzo unico.
Nel 2011 è invitato, con Omar Ronda, a partecipare alla 54° Biennale di Venezia al Padiglione Italia con la mostra COSA NOSTRA-SACRO SANTO-NOSTRA COSA, curata da Vittorio Sgarbi.
Dal 2014 al 2017 i suoi lavori sono rappresentati dalla Galleria d’arte Contini Art Uk con sede a Londra e dal 2018 con la Galleria Contini Arte di Venezia e Cortina d’Ampezzo. Nel 2019 inizia a collaborare anche con Oblong Contemporary Gallery con sede a Dubai e Forte dei Marmi.
E’ presente nella collezione privata del museo M.A.C.I.S.T. – Museo d’Arte Contemporanea Internazionale Senza Tendenze, in altre collezioni pubbliche e in molte collezioni private.

BIOGRAPHY Paolo Vegas

Graduated from the European Institute of Design in 1992, began his pursuit as a photographer in
Milan, where he has collaborated since 1993 with various photographers and advertising agencies.
In November 1997 he presented his works in Milan, during the exhibition titled People and
Things. In December ’97 he participated in a charitable initiative, working on a photographic
project for Emergency. He has collaborated as an assistant for international photographers such as
Giac Casale, Joe Oppedisano and Giovanni Gastel for advertising campaigns: Barbour (with Piero
Chiambretti, in Scotland in ‘96) Peugeot ‘98, Algida ‘99, Pagine Gialle, Richard Ginori, Irge and Same
calendar. During these years he continues working for different companies such as Bosch, Sep, Filatura
di Crosa, Diva Cravatte, Ritmonio, Inab Dekonab, Maio Group, Next Event and others.
Paolo Vegas’ artistic path has been strongly influenced by this period.
In the world of advertising what is portrayed is an emotion, purposely constructed to be transmitted to the
consumer.
In 2010 “Progetto clonazioni” was born; it consisted of an image where the same subject is portrayed at
least twice, creating real clones. In these examples Vegas took more than one shot of the same scene,
keeping the same focal length to obtain a uniform depth of field; the camera stays still, positioned
at the centre and simply rotated according to the frame that has to be depicted.
Every frame and shot constitues a fragment of the final image. In the last works he employs a different technique that allows him to create clonations in unique and unrepeatable settings. The artist Always apply an object present during the shooting to the artwork, creating unique collage piece.
In 2011 Vegas is invited with Omar Ronda to attend to the 54° Biennale of Venice at Italy Stand .
Their exhibition called COSA NOSTRA-SACRO SANTO-NOSTRA COSA was look after by Vittorio Sgarbi.
From 2014 to 2017 Contini Art UK in London represents his works and from 2018 with the Contini Gallery Art in Venice and Cortina d’Ampezzo. In 2019 he also began collaborate with Oblong Contemporary Gallery based in Dubai and Forte dei Marmi.
Vegas is present at the private collection of M.A.C.I.S.T. – Museum of Art Contemporary International Senza (without) Trend – and in other public collecions and private as well.

Bibliografia

2018
La Vespa nella STORIA e nell’arte. M.A.C.I.S.T. Museum Biella. A cura di Mark Bertazzoli

2017
I Quattro Elementi. Biffi Arte, Piacenza in partnership con Michele Sesta & Contini Art Uk.
A cura di Susanna Gualazzini e Michele Sesta.

2016
Colour and Matter. Contini Art Uk. Porto Cervo, Sardegna

2015
Vitamine, Tavolette energetiche. Archivio Carlo Palli, Prato. A cura di Laura Monaldi

2014
Body – Il corpo come mezzo e soggetto dell’arte contemporanea. Padiglione delle Arti, Marcon Venezia.
A cura di Dionisio Gavagnin e Willy Montini

2013
Parliamo tanto di…Lui
A cura di Carlo Palli, Studio Rosai e Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Campanotto Editore

Cloning in Prato. Armanda Gori Arte. A cura di Laura Monaldi

2012
Cloning. Toro Arte Sessa Arunca (CE). A cura di Francesco M. Toro, Antonella Nigro, Gilberto Calindri, Carmine Gambardella, Agostino Menditto, Matilde Simonetti e Vincenzo Martongelli

Déjà Made/Ready Vu – Visioni, Vertigini e Ritorni. A cura di Nicola Cecchelli
Esposizione di arte contemporanea – evento collaterale a  Visionaria International Film Festival

2011
“A meno di non ricorrere a una fotografia”
M&D Arte di Gorgonzola. A cura di Flaminio Gualdoni

Cavour e Mazzini. Museo del territorio biellese. A cura di Francesco Santaniello

L’ARTE NON E’ COSA NOSTRA – PADIGLIONE ITALIA 54
Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia a cura di Vittorio Sgarbi. Edizione SKIRA

Paolo Vegas & Omar Ronda Cosa Nostra–Nostra Cosa
46° Biennale Internazionale d’Arte di Venezia – Padiglione Italia
Museo della Mafia di Salemi. Catalogo edito dalla fondazione Sgarbi. Mostre a cura di Vittorio Sgarbi

Paolo Vegas & Omar Ronda. Compagni di Biennale.
Armanda Gori Arte, Prato. A cura di Simone Riccardi e Martina Corgnati

2009
Babel, linguaggi e forme del contemporaneo. A cura di Gian Alberto Farinella

Exhibition

Selected Solo Exhibitions

2017
I Quattro Elementi Biffi Arte in collaboration with Michele Sesta, ContiniArtUK curated by Susanna Gualazzini e Michele Sesta, Piacenza, Italy

2014
Cloning for LILT, curated by Riccardo Crosa, LILT, Biella, Italy

2013
Cloning in Milan Reload, curated by Flavio Lattuada, Studio Lattuada, il Diaframma, Milan, Italy
Cloning in Milan, curated by Flavio Lattuada, Studio Lattuada, il Diaframma, Milan, Italy
La donna allo specchio, curated by Botto Group, Profeta Galerie,  Budapest
Cloning in Prato curated by Laura Monaldi, Armanda Gori Arte, Prato, Italy

2012
Happy Hour d’arte contemporanea, curated by Vincenzo Martongelli, Rotary
Club Aversa di Castel Volturno and Galleria Toro Arte, Castel Volturno, Italy
Cloning in Paestum, curated by Vincenzo Martongelli, Fondazione Gianbattista Vico, Paestum Italy
Incontro con il Critico, curated by, Antonella Nigro and Gilberto Calindri, Palazzo Pepe, Agropoli, Italy
Cloning in Architecture, curated by Carmine Gambardella, Agostino Menditto, Matilde Simonetti and Vincenzo Martongelli, SUN-Department of Architecture, Abazia di San Lorenzo ad Septimum, Aversa, Italy

2010
People and Things, curated by Omar Ronda, Noi Biellesi, Biella, Italy
Don’t be yourself, Artisti mangiati con gli occhi, curated by Sabrina Perwed, Palazzo Seven, Milan, Italy

2009
Openland Onlus, Galleria d’Arte Contemporanea Allegretti and Della Rocca Auction House, Turin, Italy
Look and touch, curated by Simone Riccardi, Palazzo della Provincia, Biella, Italy

1997
Emergency, Piazza del Duomo, Milan, Italy

Selected Group Exhibitions

2019
La più nuda del reame, curated by Flavio Lattuada, Studio Lattuada, il Diaframma, Milan, Italy

“Mediterraneo. Oltre i muri nella mente” Asta benefica promossa da CIPMO in collaborazione con Sotheby’s,
Milano, Museo Nazionale della scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci a cura di Gloria Gatti

Chef The Date. Israel Museum Gala Dinner in onore di Arturo Schwarz. Asta benefica promossa da AIMIG in collaborazione con Sotheby’s, Milano Palazzo Serbelloni

Mercante in Fiera, Parma, Armanda Gori Arte

The Nascence, Oblong Contemporary Art Gallery, Dubai

2018
La Vespa nella STORIA e nell’arte. M.A.C.I.S.T. Museum Biella. A cura di Mark Bertazzoli

Small Size. Piccoli capolavori delle collezioni del CAMeC & Vitamine Tavolette energetiche.
CAMeC Cento Arte Moderna e Contemporanea. La Spazia. Dall’Archivio Carlo Palli

2017
Arte Fiera Bologna ContiniArtUK

Photo Sculpture. L’Arte oltre la tela. Armanda Gori Arte, Pietrasanta, Italy

Beirut Art Fire ContiniArtUK

Charity Art Auction at ContiniArtUK in support of Great Ormond Street Hospital and the Schentun Foundation, London

2016
Colour and Matter, ContiniArtUK  in collaboration with Pied a Terre Contemporary Art, Pied a Terre Gallery, Porto Cervo, Italy
Start Art Fair, London, Saatchi Gallery
“IAF WARSAW 2016” International Art Fair Warsaw ContiniArtUK WARSAW (POLAND)
Artrooms London

2015
ART STAGE SINGAPORE
Collettiva ContiniArtUK, London
Vitamine, Museo del Novecento, Firenze – Spazio d’Arte Alberto Moretti | Schema Polis di Carmignano (PO). -Bosco dei Poeti Km 318 S.S Brennero – Dolcè (VR) – Lastra a Signa (FI), Villa Caruso Bellosguardo – Museo Novecento di Firenze – GAMC di Viareggio – Mart di Rovereto – CAMEC di La Spezia

2014
Body,  Padiglione delle arti, Marcon, Venezia
Omaggio a Cesare Zavattini a cura di Carlo Palli, Galleria Nazionale di Firenze e Studio Rosai, Firenze

2013
Collettiva di fine estate presso la galleria Viadeimercati di Vercelli
Parliamo tanto di lui…, curated by Carlo Palli, Studio Rosai and Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Florence, Italy
BAU dieci – contenitore di cultura contemporanea curated by BAU associazione culturale, GAMC Galleria d’Arte Moderna e contemporanea di Viareggio, Viareggio , Italy
“Fruit. Focus on Contemporary Art”, Mantova Archivio di Stato, Galleria Civica di Modena and Fondazione Bevilacqua La Masa, Palazzetto Tito, Venice, Italy
Collettiva di fine Estate, curated by Paola Bertolazzi, Galleria Casa d’Arte Viadeimercati, Vercelli, Italy

2012
Dèjà Made/Ready Vu, curated by Nicola Cecchelli, Palazzo Appiani, Piombino, Italy
Group exhibition, curated by Gaetano Mastrostefano, Vincenzo Martongelli and Sessa Aurunca, Caserta, Italy

2011
Collettiva di Natale, curated by Paola Bertolazzi, Galleria Casa d’Arte Viadeimercati, Vercelli, Italy
A meno di non ricorrere a una fotografia, curated by Flaminio Gualdoni, M&D arte, Gorgonzola, Italy
Omar Ronda e Paolo Vegas Compagni di Biennale, curated by Simone Riccardi, Martina Corgnati, Armanda Gori and Leonardo Marchi, Armanda Gori Arte, Prato, Italy
COSA NOSTRA-SACRO SANTO-NOSTRA COSA, curated by Vittorio Sgarbi, , Mafia Museum, Salemi, Italy
54° Venice Biennale, Italian pavilion, Venice, Italy
Giornata celebrativa 150° anniversario Unità d’Italia, Palazzo comunale di Casapinta, Biella, Italy
SUPERNATURA Biella Pianeta Casa, curated by Simone Riccardi, Biella, Italy
Cavour e Mazzin due protagonisti del Risorgimento rivisti da artisti contemporanei, curated by Francesco Santaniello, Museo del Territorio Biellese, Biella, Italy

2010
Settimana della Fotografia a Rivanazzano Terme, curated by Simone Riccardi, Teatro Comunale di Rivanazzano, Biella, Italy

2009
Babel – linguaggi e forme del contemporaneo, curated by Gian Alberto Farinella, Torre della Filanda, Rivoli, Italy